Come lavorano i nostri shopper: disposizione e conservazione della spesa

Carrello pieno, cassa. E qui, è facile notarlo, ognuno ha la sua tecnica: c’è chi è super organizzato, metodico e preciso nel distribuire i prodotti nelle borse della spesa, chi butta tutto un po’ a caso nei sacchetti pur di fare in fretta, chi cerca almeno di dividere con qualche criterio gli acquisti, in particolare i freschi. E se fosse qualcun altro a occuparsene per noi? Ecco come lavorano gli shopper di Supermercato24 quando si tratta di utilizzare borse e borse frigo e consegnare a domicilio i prodotti ordinati.

Quando si fa la spesa è buona norma avere sempre con sé delle borse adatte, soprattutto per trasportare i surgelati, al fine di preservarne la qualità e non correre rischi per la salute. Gli shopper di Supermercato24 sono muniti di borse frigo e istruiti a fare la spesa con un’attenzione particolare alle regole di conservazione degli alimenti. Come è sempre consigliato fare, si organizzano in modo da mettere nel carrello i prodotti surgelati per ultimi e solo dopo essersi già occupati di tutti gli altri acquisti della lista, in modo che il tempo di permanenza fuori dal freezer di ciò che rischia di scongelarsi sia il più breve possibile.

Quando la spesa include alimenti che necessitano di questa attenzione, alla borsa frigo lo shopper abbinerà anche l’utilizzo di appositi box termici rigidi, per garantire il mantenimento della temperatura ideale e la perfetta conservazione del prodotto anche durante il trasporto. Insomma niente paura a mettere nella lista della spesa carne e pesce, pizze surgelate, gelati… Lo shopper si impegna a trasportare tutto con l’attenzione che metteremmo noi per i nostri acquisti, in alcuni casi anche con migliori risultati.

Gelato alla fragola

È capitato più o meno a tutti di trovarsi alla cassa del supermercato e mettere la spesa nei sacchetti talmente in fretta da non fare veramente caso a come sono posizionati i prodotti, più occupati a dividere tutto in poco tempo bilanciando il peso. Anche qui esistono diverse scuole di pensiero, ma una cosa è certa, non fare attenzione a ciò che può schiacciarsi o che sarebbe meglio non trasportare nello stesso sacchetto può significare avere brutte sorprese una volta a casa. E non parliamo solo di uova rotte, formaggi schiacciati, biscotti frantumati, ma anche di prodotti per la pulizia in confezioni non perfettamente sigillate che finiscono per contaminare gli alimenti.

Gli shopper di Supermercato24 sono istruiti a dividere correttamente per categoria i diversi prodotti (è il loro lavoro e vi dedicano il tempo necessario): frutta e verdura da una parte, carne in un sacchetto e pesce in un altro, surgelati sempre nelle borse frigo, detersivi e altri prodotti chimici in sacchetti separati, scatolame e bottiglie secondo logiche antischiacciamento… E così via. Il risultato è una spesa suddivisa in modo logico, prodotti integri e ben conservati che sarà anche più veloce riporre in freezer, frigorifero e dispensa dopo la consegna.

Prova Supermercato24

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Gabriele Toninelli

Pubblicato da Gabriele Toninelli

Appassionato di scrittura, musica, informatica e trekking, Gabriele si occupa di online marketing da oltre 10 anni e lavora in Supermercato24 dal 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *