Come lavorano i nostri shopper: la scelta dei freschi

Quando si affida ad altri il compito di fare la spesa ci si libera felicemente di un impegno ma è comprensibile che, soprattutto le prime volte, si abbia qualche dubbio sul fatto di ottenere lo stesso risultato di quando si fa da sé. La persona incaricata di fare la spesa sarà altrettanto attenta nella scelta di frutta e verdura e degli altri prodotti freschi? Vediamo a questo proposito come operano gli shopper di Supermercato24.

La scelta dei freschi è certamente l’argomento più delicato, poiché chiunque di noi cerca di portare in tavola la massima qualità disponibile. Gli shopper di Supermercato24 lo sanno, e sono per questo adeguatamente preparati e istruiti a fare la spesa con tutta l’attenzione che serve. Sono previste apposite sessioni di formazione, organizzate proprio per assicurarsi che tutti gli incaricati arrivino a fare la spesa proprio come il cliente la farebbe per sé. Se parliamo poi di frutta e verdura, carne, pesce e prodotti del banco frigo, è richiesta un’attenzione al cliente particolarmente alta.

Prendendo proprio l’esempio di frutta e verdura, lo shopper di Supermercato24 è sempre tenuto a selezionare, ad evitare i frutti ammaccati e quelli che riportano segni evidenti e macchie scure, facendo caso a tutti gli indizi di scarsa freschezza. Provvederà ovviamente anche a verificare che non ci sia muffa, controllando per quanto possibile anche le vaschette preconfezionate (fragole, pomodori, uva…) dove capita in genere più facilmente che sia presente.

Frutta e verdura: come le scelgono gli shopper di Supermercato24

Lo shopper è istruito anche a scegliere un livello di maturazione intermedio per frutta e verdura, ma su questo punto il cliente può tranquillamente indicare le personali preferenze al momento dell’ordine. Per ogni singolo prodotto aggiunto al carrello tramite l’applicazione o sul sito di Supermercato24 è previsto infatti un apposito spazio dove scrivere tutte le eventuali indicazioni che poi lo shopper seguirà. Se si desidera che un particolare tipo di frutto venga scelto più acerbo oppure un po’ più maturo si può così facilmente indirizzare l’acquisto.

Lo stesso livello di attenzione nella scelta è garantito al cliente che inserisce nell’ordine l’acquisto di carne e pesce. Verificata la freschezza del prodotto, vengono rispettate le indicazioni di qualità nonché le quantità e il peso specificati nell’ordine. Anche nel caso dei prodotti freschi da banco (affettati, formaggi freschi…) lo shopper avrà cura di non superare il range di peso che il cliente ha specificato e scelto di acquistare.

L’ultimo dubbio che potrebbe venire riguardo ai freschi è la data di scadenza dei prodotti preconfezionati. Anche in questo caso nessuna paura: l’incaricato si impegna ad acquistare per il cliente i prodotti con la data di scadenza più lontana nel tempo oltre ovviamente ad evitare accuratamente quelli già scaduti.

Prova Supermercato24

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Supermercato24

Pubblicato da Supermercato24

Spesa online con consegna a domicilio in giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *