GDO: le iniziative a sostegno delle famiglie e del territorio

Dopo le numerose iniziative solidali avviate nella prima fase dell’emergenza coronavirus a sostegno di ospedali e centri di ricerca, le insegne della GDO ora puntano sulla ripartenza, offrendo alle famiglie occasioni di risparmio sugli acquisti di prima necessità e sostenendo attivamente le imprese italiane e, dove possibile, locali.

Conad ha annunciato di avere ampliato e prorogato la campagna Bassi e Fissi, aggiungendo nuovi elementi alla selezione di prodotti ritenuti più necessari in dispensa. Fino al 31 agosto 2020, per un’ampia parte del catalogo dei prodotti a marchio Conad sono quindi previsti prezzi bloccati e ridotti. Fanno parte dell’iniziativa non solo alimentari di prima necessità come pane, uova, latte, pasta, caffè, olio, ma anche prodotti per l’igiene personale, per la pulizia della casa, per il bucato, oltre al cibo per cani e gatti.

Anche Coop, in un comunicato stampa del 5 giugno, annuncia un blocco dei prezzi per i prodotti a marchio, esteso fino al 30 settembre 2020, e sconti per tutta l’estate su prodotti freschi, carne, pesce, frutta e verdura. L’obiettivo è quello di andare incontro alle famiglie colpite economicamente dalla crisi sanitaria. Più nel dettaglio si offrono a prezzo bloccato circa 2000 tipologie di prodotti confezionati e sconti del 20%, a rotazione, sui freschi a marchio, forniti da una filiera italiana per oltre il 90%. A questo si aggiunge l’offerta di un paniere di 10 prodotti essenziali (come pasta, olio, pomodori pelati, latte, biscotti), tutti a marchio Coop, al prezzo complessivo di 10 euro.

Tigros ha lanciato una nuova campagna, Per un’Italia più buona, a sostegno delle realtà locali e nazionali. L’impegno si traduce in prezzi promozionali e prodotti italiani in molti reparti, a partire dall’ortofrutta. Produzioni nostrane sono privilegiate nel reparto gastronomia, formaggi e salumi, mentre pane e pasticceria arrivano ogni giorno direttamente da un laboratorio del territorio. Sono inoltre stati avviati accordi con aziende locali per fornire sostegno a chi si è trovato maggiormente in difficoltà durante la crisi. Dalla collaborazione con il birrificio Balabiòtt di Domodossola sono infine nate tre birre artigianali in edizione limitata distribuite da Tigros con l’impegno di devolvere il 10% del ricavato alla Croce Rossa Italiana.

Lidl Italia ha annunciato di avere raggiunto, dall’inizio dell’emergenza, quota 57 tonnellate di prodotti alimentari di prima necessità distribuiti alle famiglie in grave difficoltà economica in seguito alla pandemia, grazie alla collaborazione avviata con associazioni di volontariato, organizzazioni non-profit e Comuni. Diversi prodotti alimentari essenziali del catalogo Lidl sono inoltre in promozione a prezzo bloccato ogni mese.

Prova Supermercato24

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Articoli simili

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Supermercato24 da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *