Premiato l’impegno di Coop per il packaging sostenibile

L’edizione 2019 del Bando per la Prevenzione promosso dal Consorzio Nazionale Imballaggi (Conai) ha visto riconosciuto l’impegno di Coop nel ricercare soluzioni di packaging più sostenibili per la grande distribuzione organizzata. L’insegna ha ricevuto due premi all’interno delle 9 categorie più importanti del concorso e 18 menzioni.

Il Bando Conai per la Prevenzione nasce per fornire incentivi alle aziende che scelgono di investire in soluzioni di imballaggio innovative e sostenibili dal punto di vista dell’impatto ambientale. In particolare vengono analizzati e premiati i migliori risultati in materia di risparmio energetico e idrico e di riduzione delle emissioni di CO2, ottenuti dalle aziende partecipanti attraverso strategie di ottimizzazione delle risorse e dei processi di produzione. Grande attenzione viene posta ai temi del riciclo, del riutilizzo e quindi del risparmio delle materie prime. Nove i Super Premi in palio, sei relativi all’utilizzo responsabile di diversi materiali di imballaggio (acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, vetro) e tre destinati a progetti di economia circolare. Coop Italia ha vinto un Super Premio Materiali nella categoria Plastica e Unicoop Firenze un Super Premio per l’Innovazione Circolare nella categoria Riutilizzo.

Il progetto vincitore nella categoria Plastica è il packaging ecosostenibile dei bocconcini di mozzarella di bufala campana DOP Fior Fiore, distribuita da Coop con imballaggio alleggerito ai fini di un più facile riciclo. Questo progetto rientra in una logica antispreco portata avanti dall’insegna da diversi anni.

Il progetto che ha vinto nella categoria Riutilizzo riguarda invece la sostituzione delle cassette di polistirolo usa e getta utilizzate dai fornitori nazionali del reparto pescheria con cassette blu lavabili e riutilizzabili, prodotte da CPR System. Il progetto consente un risparmio, in termini di smaltimento dei rifiuti, nell’ordine di circa 300mila casse di polistirolo all’anno.

Tra i 18 riconoscimenti aggiuntivi ricevuti quest’anno da Coop nell’ambito dell’iniziativa, un premio va allo sgrassatore a marchio Coop con contenitore in plastica riciclata al 100%.

Il bando Conai, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente, è giunto quest’anno alla sua quarta edizione e ha visto partecipare 136 imprese (il doppio rispetto all’edizione precedente) per un totale di 250 progetti, 86 dei quali premiati con riconoscimenti o con uno dei 9 Super Premi. Il montepremi totale dell’edizione 2019 è stato di 500.000 euro.

L’impegno nel perseguire “la regola delle 3 R” (Ridurre, Riutilizzare, Riciclare) ha spinto Coop anche ad avviare la progressiva sostituzione di tutti i sacchetti del pane dell’insegna con sacchetti interamente in carta. Finora buona parte dei sacchetti Coop dotati di finestrella in plastica erano comunque differenziabili, ma richiedevano interventi tecnici di separazione dei materiali successivi alla raccolta domestica nel bidone della carta. Dove necessario, ad esempio nell’offerta di pane preincartato, i sacchetti a marchio Coop resteranno comunque dotati di una finestrella che consenta di vedere il contenuto, ma sarà interamente e direttamente riciclabile come carta.

Prova Supermercato24

Registrati gratuitamente e ricevi email con sconti e promozioni per la tua spesa online

Daniela Dall'Alba

Pubblicato da Daniela Dall'Alba

Laureata in Lingue e Letterature Straniere all'Università degli Studi di Milano, copywriter e traduttrice freelance, Daniela collabora con Supermercato24 da febbraio 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *